Autore del progetto
Progetti / PAOLA ROCCA

CASA900

Località Torino
Anno 2018
Condizioni Opere realizzate
Tipologia Residenze
Struttura prevalente Muratura
Un piccolo alloggio al primo piano nel centro di Torino, sommatoria di superfetazioni e potenzialità nascoste, molto nascoste! Con il tempo si sono riscoperte volte, soffitti altissimi, cementine del 1909, porte meravigliose e soprattutto, spazio. Cosa che risultava incredibile a prima vista. Insieme a Beatrice, la cliente, ho dato vita a una trasformazione vera e propria di questo piccolo gioiello. La vecchia cucina è diventata una seconda camera destinata a studio e armadi, il piccolo soggiorno è ora un'accogliente camera da letto per due, la vecchia grande camera è ora un soggiorno aperto sul corridoio della zona notte e la piccola cameretta vicino all'ingresso è ora una cucina aperta sulla zona living ma nascosta a chi entra in casa. Dall'ingresso si ha accesso al soggiorno e al piccolo bagno, che se ora è piccolo prima lo era ancor di più, direi quasi inaccessibile! La scoperta delle cementine tenute nascoste da metri quadri di laminato, ha rivoluzionato il progetto dei rivestimenti e con grande fatica siamo riusciti a recuperare il minimo indispensabile per mantenere qualcosa di quel che era una volta. Il desiderio di Beatrice era avere un bel soggiorno in cui mettere il suo meraviglioso pianoforte, con cucina, due camere, una doccia che ne valesse la pena e un bel ripostiglio lavanderia. Desiderio esaudito cara Beatrice! Ma le sorprese non sono state poche per arrivare a tutto ciò. Con l'aiuto di un valido collega Ingegnere strutturista abbiamo dato vita un passaggio verso una doccia che si può chiamar doccia, con l'avanzamento del cantiere ci siamo ritrovati senza riempimento delle volte sottostanti, tutti sospesi su un vecchio parquet da far subito sparire, i tramezzi si muovevano da soli ma son tornati ad essere muri, dritti e lisci! Tanta fatica ma ne è valsa la pena.