Autore del progetto
Progetti / Marco CHIAVACCI

PLANETERIO DI TORINO (ESPERIENZA PROFESSIONALE PRESSO STUDIO DIONIGIO)

Località Torino
Anno 2003-2007
Condizioni Opere realizzate
Tipologia Spazi pubblici e paesaggio
Struttura prevalente Acciaio
Esperienza professionale presso lo studio Architetto Loredana Dionigio di Torino: Il progetto definitivo dell’allestimento ha come intenzione progettuale la creazione di un museo attuale, aperto e dinamico, un luogo che esprima una concezione spaziale coinvolgente. Esso si sviluppa nei quattro piani dell’edificio sede del Planetario e Museo dello spazio, in particolare il piano zero è il piano dell’ingresso dei visitatori dove si trovano un guardaroba, un bookshop e alcune installazioni che introducono gli argomenti astronomici trattati nel corso dell’esposizione; il piano -1 è dedicato ai mezzi di osservazione e gli argomenti trattati rispondono alla domanda: ”Come osserviamo l’Universo?” le postazioni spiegheranno quali sono gli strumenti di osservazione per conoscere anche le informazioni che non possiamo osservare direttamente. Il piano -2 affronta il tema delle forze del cosmo e cerca di spiegare le complesse leggi dell’Universo attraverso exhibit hands-on che rendono il percorso di questo piano più ludico; a questo livello si trova anche il bar-caffetteria e una zona relax. Il piano -3 è dedicato alla cosmologia e spiega come evolve l’Universo con postazioni multimediali che spiegano il big-bang, le possibili forme dell’Universo, la relatività e la Materia Oscura; a questo piano è presente anche una mediateca.