Progetti / PIERANGELO CENSI

CORONAVIRUS DESIGN COMPETITION

Località Italia
Anno 2020
Condizioni Tavole di concorso
Tipologia Sanità
Struttura prevalente Struttura mista
L'ospedale che ho progettato cerca di rispondere alla necessità di un utenza immaginaria di circa 100000 persone, dovrebbe avere 1500 posti letto, svilupparsi per una superficie costruita di 12500 mq, con una struttura mista immersa nel verde. Due livelli, all'interno pronto soccorso, spazi degenza, reparti di terapia intensiva, sale operatorie, ambulatori, reception, bar, spazi ricreativi, sul tetto pannelli fotovoltaici per garantire fornitura elettrica agli impianti, ottenendo così un consumo energetico pari allo zero. Quello pensato è un insieme di sette corpi edilizi che attraverso il collegamento di cinque passerelle costituisce un unico edificio. La tipologia dell'edificio cerca di ricreare con piazze, cortili percorsi nel verde e specchi d'acqua, un rapporto, il più umano possibile fra paziente, ospedale, isolamento e natura. Il percorso pedonale di penetrazione all'edificio collega l'ingresso est con la zona parcheggi a ovest, raggiunge l'atrio centrale, da cui si dirama a novanta gradi il giardino lineare, scambiatore tra esterno e interno, tra piazza e ambulatorio. Paralleli a questo, due corridoi diramano a pettine i blocchi murati delle degenze. Conclude la composizione del complesso una piccola chiesa, posta a lato dell'edificio principale.