Autore del progetto
Progetti / MARCELLO PALOZZO

EUROINVEST D_O_O_ - PROJEKTIRANJE, GRADNJA, INZENIRING

Località Nova gorica, Ulica Russian
Anno 2005
Condizioni Tavole di concorso
Tipologia Edifici pubblici
Struttura prevalente Acciaio
RELAZIONE DI PROGETTO Il progetto si impone, con sua elegante sagoma decisa e articolata, a conclusione del grande isolato urbano del centro de la città. Rispetta i suoi vuoti e genera situazioni urbane de completamento al sistema principale di piazze, con una terrazza belvedere sopraelevata da diretto accesso dal sistema dei marciapiede e culmina con un affaccio verso il imponente gruppo collinare di Montesanto, riferimento di sfondo al ‘area. I elementi componenti del complesso edilizio sono distribuiti secondo le sue precise funzioni, abbiamo creato un insieme intrecciato di volumi sovrapposti , che anche possono essere composti in fasi differenziate, che articolano, alleggerendo, la grande quantità di volumetria richiesta del bando di concorso. Dunque troviamo che sotto la piastra passeggiata si posizionano i servizi di ristoro, supermercato e le banche, sopra la piastra il bar e la piazza belvedere, che connette i sistemi pedonali realizzati ai tempi della fondazione del a citta. Nel complesso edilizio progettato, abbiamo Privilegiamo la visibilità delle parti funzionali di proprietà del Comune, attraverso una piastra sopraelevata che protegge la piazza belvedere sottostante. Questa enorme sagoma slanciata, stabilisce un riferimento volumetrico sia al interno della composizione da noi proposta, che nel intorno urbano stabilendo un dialogo con i edifici più importanti del contesto mediato, il complesso Hit, le scuole pubbliche i edifici fondativi di nova gorica la torre “…………..”, nostro edificio da una metrica e segna la parte di città storica, stabilendo relazioni volumetriche sia con gli edifici nuovi che con quelli fondativi. I uffici, le banche e le abitazioni si allineano lungo la via Delpinova cosi di permettere la lettura urbano di un vero e proprio fronte strada, queste parti del edificio si misurano con la grande distanza (via san Gabriele/ Erjav~eva, asse storico/geografico di penetrazione in città) attraverso la torre di coronamento che con i grossi edifici che lo circondano (quasi tutti di 4/5/ piani) di forma rettangolare allungata che rievoca il insediamento originario de la città, questo fronte strada e rivestito con una struttura metallica vera e propria maschera architettonica, che con il suo disegno, disegna il nuovo fondale cittadino. Di particolare rilevo il sistema pedonale di attraversamento del edificio, che con la presenza di una serie di importanti simboli cittadini (monumento E.Rusjan, fondale ambientale-architettonico del Montesanto) e funzioni di servizio (passeggiata pedonale delle aree centrali, stazione autocorriere,) collegano naturalmente il edifico a la città. Non ultimo la proposta de la torre, questa alloggia uffici e abitazioni con serre che si confronta con le “torri” presente nel area che da esse prende distanza da la sua posizione angolare, a forte segno urbano, per una città che rinasce con la potenza de la architettura contemporanea e dando Sè a la posterità.
Altri progetti di MARCELLO PALOZZO